Quale biotrituratore scegliere per la legna secca? Info e prodotti

1
2
3
4
5
Bosch Home and Garden AXT 25 TC Biotrituratore, 2500 W, Nero/Verde
TACKLIFE Biotrituratore da Giardino, Cippatrice da Legno, Potenza 2800W, capacit di Taglio Max...
AL-KO EasyCrush MH 2800 Biotrituratore elettrico a lame 2800watt con cesto di Raccolta.Cesto 48l...
kukumax Biotrituratore Elettrico, 2400 Watt
Makita UD2500 - Biotrituratore
Bosch Home and Garden AXT 25 TC Biotrituratore, 2500 W, Nero/Verde
TACKLIFE Biotrituratore da Giardino, Cippatrice da Legno, Potenza 2800W, capacit di Taglio Max 45mm,...
AL-KO EasyCrush MH 2800 Biotrituratore elettrico a lame 2800watt con cesto di Raccolta.Cesto 48l...
kukumax Biotrituratore Elettrico, 2400 Watt
Makita UD2500 - Biotrituratore
9/10
8.8/10
8.4/10
8.4/10
8.2/10
Bosch Home and Garden
TACKLIFE
AL-KO
kukumax
Makita
OffertaBestseller No. 41
Bosch Home and Garden AXT 25 TC Biotrituratore, 2500 W, Nero/Verde
Bosch Home and Garden AXT 25 TC Biotrituratore, 2500 W, Nero/Verde
Biotrituratore silenzioso AXT 25 TC biotrituratore universale per materiali duri e teneriPotente motore High Power da 2500 WattSistema brevettato Block Release, per eliminare agevolmente eventuali intasamenti senza necessit di...
9.0/10
499,90 €480,40 €
Bestseller No. 42
TACKLIFE Biotrituratore da Giardino, Cippatrice da Legno, Potenza 2800W, capacit di Taglio Max 45mm,...
TACKLIFE Biotrituratore da Giardino, Cippatrice da Legno, Potenza 2800W, capacit di Taglio Max...
Biotrituratore Potente e StabileRealizzato con motore a induzione in rame puro con potenza di 2800...Abbastanza Basso RumoreDurante l'operazione, rende solo il basso rumore inferiore a 90 db, livello...Diametro di Taglio GrandeDiametro di taglio massimo di 45 mm, i cuscinetti regolabili possono...
8.8/10
OffertaBestseller No. 43
AL-KO EasyCrush MH 2800 Biotrituratore elettrico a lame 2800watt con cesto di Raccolta.Cesto 48l...
AL-KO EasyCrush MH 2800 Biotrituratore elettrico a lame 2800watt con cesto di Raccolta.Cesto 48l...
Biotrituratore con potenti elementi di taglio, tramoggia di alimentazione particolarmente grande con...Tramoggia di alimentazione particolarmente grande con alimentazione a lame. Scocca stabile con ruote...Grande cesto di raccolta integrato
8.4/10
287,00 €224,10 €
Bestseller No. 44
kukumax Biotrituratore Elettrico, 2400 Watt
kukumax Biotrituratore Elettrico, 2400 Watt
8.4/10
Bestseller No. 45
Makita UD2500 - Biotrituratore
Makita UD2500 - Biotrituratore
8.2/10

La legna può rappresentare sia un rifiuto che una grande risorsa. In caso si possieda un camino o una stufa domestica che può essere alimentata a legna, basterà infatti tagliare la legna proveniente dal proprio giardino in mezzi di dimensioni consone per poter essere inserita all’interno del camino o della stufa, in modo da poter bruciare per produrre calore e quindi provvedere a riscaldare l’ambiente. In caso non si possieda un camino, o la propria stufa non possa essere alimentata a semplice legna, la segna secca proveniente dal proprio giardino potrebbe diventare solamente uno scarto di cui doversi disfare.

 

Riutilizzare la legna

Anche se non come legname in sè, è quasi sempre possibile riutilizzare la legna proveniente dal proprio giardino, soprattutto se si tratta di legna secca. Nel caso si abbia della legna umida, per la maggior parte per casi legati al clima ed alle piogge, è sempre bene farla asciugare del tutto prima di pensare di poterla riutilizzare, in quanto la legna umida può essere di ben poco uso, anche se opportunamente trattata, e sviluppa troppo fumo se viene bruciata, con il rischio di incorrere in rischi e provocare quindi incidenti spiacevoli all’interno della casa. Quando invece si è in presenza di legna secca, è possibile trattarla in modo opportuno per poterla riutilizzare senza alcun problema, o anche solo smaltirla con minore fatica grazie al minore ingombro che andrà ad occupare la legna così ottenuta.

Biotrituratori per legna secca

Il modo senza dubbio più efficace per trattare della legna secca è rappresentato dall’utilizzo di un biotrituratore specifico per lavorare con questo tipo di scarto, in modo che il risultato ottenuto sia il migliore possibile. Un buon biotrituratore per legna secca deve possedere una serie di caratteristiche, elencate nello specifico qui di seguito, che lo rendono appunto adatto ad essere utilizzato in presenza di legna secca ed a trattarla nel miglior modo possibile, soprattutto se il prodotto così ottenuto dev’essere poi riutilizzato:

  • Una serie preliminare di rulli, in grado di ridurre in modo grossolano l’ingombro della legna in modo che possa passare più facilmente attraverso le lame che seguiranno nel corpo del biotrituratore, e non rischiare quindi di rovinarle prima del tempo.
  • Delle lame spesse, in grado di ruotare a velocità diverse, per poter triturare la legna in modo uniforme e senza danneggiare le lame stesse.
  • Un ingresso di ampiezza adatta a poter caricare senza problemi anche grandi pezzi di legna secca, e quindi un’uscita adatta a raccogliere il prodotto, che sarà prevalentemente composta da segatura nella maggior parte dei casi, che ne deriverà.
  • Delle opportune protezioni per evitare che schegge di legno possano fuoriuscire senza alcun controllo dal biotrituratore stesso e rischiare di ferire non solo l’operatore ma anche persone che si trovano ad una distanza che potrebbe essere considerata di sicurezza, in quanto le schegge di legno possono viaggiare più lontano e rappresentare un pericolo notevolmente maggiore rispetto a parti di altri scarti, come ad esempio fogliame o semplice erba.

Le lame

Un discorso particolare riguardo le caratteristiche specifiche di un biotrituratore adatto a trattare della legna secca può essere fatto per le lame ed i rulli che devono essere presenti all’interno del biotrituratore stesso per renderlo adatto ad operare con della legna secca. I rulli infatti sono indispensabili, ed è perciò necessario cercare un modello specifico che le comprenda. Difficilmente un modello di biotrituratore che comprenda una serie di rulli preliminari per il trattamento degli scarti in ingresso è adatto a qualcosa di diverso dalla legna secca, infatti si tratta di uno dei pochi casi in cui è strettamente consigliata la presenza di rulli, e quindi generalmente anche le lame stesse sono già adatte a trattare della legna secca, ma è comunque consigliabile controllare che le lame stesse siano state realizzate con un buon materiale, che sia resistente ed adatto a lavorare anche con una grande quantità di materiale, come ad esempio sarebbe da preferire una lama realizzata in acciaio inossidabile rispetto ad altri materiali metallici.


Hello! Sono una ragazza con la passione per lo stare all’aria aperta ed in mezzo al verde, a cui piacciono le camminate in montagna ed i libri sul giardinaggio… ed ovviamente fare giardinaggio!

Back to top
Apri Menu
Bio Trituratore Migliore